RC AUTO: Offerte esclusive per i guidatori affidabili

Sei un guidatore affidabile?
Prezzi scontati per la tua assicurazione auto!

Requisiti richiesti per accedere alle offerte esclusive sull'RC Auto:
  • Età superiore a 28 anni
  • Nessun incidente negli ultimi 5 anni
  • Residente in province con pochi incidenti
Calcola un preventivo RC Auto » Se corrispondi a questa descrizione, calcola subito un preventivo RC Auto, altrimenti clicca qui.

Guida sicura

Sicurezza al volante in ogni circostanza!

La sicurezza stradale parte dal comportamento corretto di tutti gli automobilisti, che al volante devono considerare diversi fattori:

  • Distanza di sicurezza
    Scopri come valutare la corretta distanza di sicurezza dal veicolo che ti precede
  • Maltempo
    Prudenza alla guida in caso di neve, nebbia o pioggia
  • Sosta d'emergenza
    Non abusare della sosta d’emergenza: la corsia d’emergenza ha le sue regole

Constatazione amichevole

Compilazione del modulo CID

Se sei coinvolto in un incidente con un altro veicolo (non un ciclomotore) hai l’obbligo di dichiararlo alla tua compagnia assicurativa, sia nel caso in cui tu l’abbia subito, sia nel caso in cui tu ne sia il responsabile. Il modo più semplice e veloce per farlo, richiedendo in poche mosse il risarcimento, è la constatazione amichevole.

Per constatazione amichevole si intende una rilevazione della dinamica e delle conseguenze di un sinistro che viene redatta di comune accordo tra le parti coinvolte. A supporto del rilevamento, è a disposizione un modulo blu (che puoi scaricare gratuitamente qui) in cui dovrai indicare i nomi degli assicurati, le loro compagnie assicurative e le targhe dei veicoli coinvolti; in più, dovrai dare una spiegazione accurata (anche attraverso un disegno) della dinamica intercorsa durante l’incidente ed elencare i nomi degli eventuali testimoni.

Perché abbia valore, il modulo di Convenzione Indennizzo Diretto (detto appunto “Modulo CID”) deve essere sottoscritto da tutti i conducenti coinvolti: in duplice copia per ognuno, una volta redatto non può essere modificato in alcun modo. Puoi usare il CID anche qualora ci fossero dei danni a persone a bordo; nel caso in cui ci si renda conto di essere feriti dopo la dichiarazione, basta allegare in un secondo momento il referto medico. Perché tu possa ricorrere al CD, il limite massimo di valore del danno (sia a cose trasportate, sia alle persone coinvolte) non può superare i 15mila euro, mentre non ci sono vincoli per i danni ai veicoli.

Uno dei vantaggi più evidenti è la rapidità del riscontro: la perizia, che deve essere eseguita entro 10 giorni dall’incidente, permette di ottenere il risarcimento danni entro 15 giorni; i danni fisici, invece, verranno rimborsati entro 30 giorni dalla consegna di tutti i referti medici. Il modulo è l’unico modello che la legge riconosce ed è molto utile (anche se non obbligatorio) averne una copia sempre a bordo.